Il 30 novembre il Garibaldi si colora di bianco e di rosso
Data: 30/11/2020

Il 30 novembre il Garibaldi si colora di bianco e di rosso

Incontro On-line organizato dall’Accademia Marsilio Ficino

Comunicato rilasciato sul sito ufficiale sotto indicato:

Anche il Teatro Garibaldi di Figline si tingerà di bianco e di rosso lunedì 30 novembre in occasione della Festa della Toscana, la ricorrenza annuale (ideata dalla Regione Toscana) che celebra l’abolizione della pena di morte voluta dal Granduca Leopoldo di Toscana nel 1786. 

“Abbiamo accolto con piacere – spiega la Presidente del Consiglio comunale, Silvia Fossati – l’invito del Presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, ad illuminare un monumento del nostro territorio con i colori della bandiera della Toscana. Un modo per ricordare, tutti insieme, quell’importante conquista storica e per simboleggiare l’unione e la vicinanza fra le Istituzioni, che è imprescindibile in questo difficile momento di emergenza sanitaria ed economica. Parallelamente, gli uffici comunali stanno lavorando per elaborare una proposta progettuale da presentare, come ogni anno, alla Presidenza del Consiglio regionale, che finanzia iniziative e attività dedicate a questa ricorrenza e, più in generale, alla promozione dei diritti dell’uomo, dei valori fondativi dell’identità toscana e della Toscana come terra di libertà. Inoltre, i consueti appuntamenti per la Festa della Toscana sul territorio, che prevedono il coinvolgimento delle nostre scuole e l'assegnazione del Premio Bambagella (la più alta onorificenza che il Comune assegna annualmente ad un cittadino che si è particolarmente distinto per le proprie attività) saranno riprogrammati non appena sarà possibile ritornare fisicamente a teatro e celebrare questa ricorrenza insieme”. 

Inoltre, l’Accademia e l’Istituto Marsilio Ficino hanno organizzato un incontro online, che si terrà in diretta, alle 11,30 del 30 novembre, dall’aula magna dell’Istituto Ficino e che sarà dedicato alla libertà e all’emancipazione femminile. Dopo i saluti della presidente dell’associazione di promozione sociale Accademia Marsilio Ficino, Sabrina Dei, prenderà parola Giorgia Medici, autrice del libro “Oriana Fallaci e la scrittura del dissenso” (Mauro Pagliai editore) e responsabile della redazione ilcarrettinonews.it di Palermo. A moderare l’incontro, invece, sarà Don Carmelo Mezzasalma (scrittore e critico letterario e docente di Letteratura italiana presso i Licei classico e scientifico Marsilio Ficino). Per partecipare all’incontro, organizzato in collaborazione con Mauro Pagliai editore e con il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno, occorre scrivere a accademiamarsilioficino@gmail.com, indicando nome, cognome, email e numero di telefono e autorizzando i riceventi al trattamento dei propri dati personali. Successivamente, sarà cura della segreteria inoltrare il link per seguire l’evento, che si terrà su Zoom. Per ulteriori info: 3665356878.

Comune Figlie e Incisa Valdarno


Fonte: Comune Figlie e Incisa Valdarno -
  • Link